Gli Enti locali -Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web
Benvenuto nel sito
Cliccando su Registrare potrai registrarti gratuitamente, partecipare ai forum e scaricare gli allegati .
Se sei gia' registrato cliccando su Connessione potrai inserire la tua ID e la password e connetterti.
Se non vuoi piu' che questo messaggio compaia clicca su Non esporre piu' e potrai navigare nel sito come ospite .
Buona navigazione.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

Parere del Revisore - art.193 TUEL -

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Parere del Revisore - art.193 TUEL -

Messaggio  MA.SCIA.Glientilocali il Sab 8 Ott 2011 - 9:41

SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO

Ritenendo che Il proponente nei suoi elaborati deve necessariamente partire dai dati approvati dal Consiglio Comunale e proporre le rettifiche che ritiene più opportune.
Quale potrà essere la formulazione di un possibile parere che il Revisore potrà esprimere, nell’ ipotesi in cui il Responsabile del Servizio Finanziario, dietro direttiva del Sindaco, ha predisposto e sottoscritto la proposta di " Verifica degli equilibri di bilancio-Variazioni e stato di attuazione dei programmi e dei progetti " senza tenere conto di quanto approvato in sede consiliare con gli emendamenti al Bilancio di previsione 2011, sostenendo che tale approvazione ha prodotto un disequilibrio ?

Esiste ancora il TAR ? affraid

MA.SCIA.Glientilocali

Messaggi: 301
Data d'iscrizione: 27.08.10
Età: 53

Vedere il profilo dell'utente https://www.facebook.com/revisori.entilocali

Tornare in alto Andare in basso

Parere

Messaggio  Paolo Gros il Sab 8 Ott 2011 - 10:43

Qualora il revisore ritenga che "senza tenere conto di quanto approvato in sede consiliare con gli emendamenti al Bilancio di previsione 2011, sostenendo che tale approvazione ha prodotto un disequilibrio " tale situazione non corrisponda alle scritture contabili , in valutazione che il responsabile del finanziario puo' esprime parere contrario ma se la deliberazione viene assunta deve darne adempimento salvo che il fatto costituisca reato penale , occorre che segnali la problematica al Consiglio che dovra' , nei modi di legge, deferiure tale comportamento al nucleo di disciplina anche sollevando per grave mancanza tale soggetto dalla responsabilita' della po.
Qualora poi detti adempimenti non escludano in limite danno erariale ocorre che il revisore relazioni alla procura della corte dei conti.

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 47507
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum