Gli Enti locali -Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web
Benvenuto nel sito
Cliccando su Registrare potrai registrarti gratuitamente, partecipare ai forum e scaricare gli allegati .
Se sei gia' registrato cliccando su Connessione potrai inserire la tua ID e la password e connetterti.
Se non vuoi piu' che questo messaggio compaia clicca su Non esporre piu' e potrai navigare nel sito come ospite .
Buona navigazione.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

compensi specifiche responsabilità art. 17, comma 2, lettera f) ccnl 1/4/99

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

compensi specifiche responsabilità art. 17, comma 2, lettera f) ccnl 1/4/99

Messaggio  anna tosini il Mar 13 Set 2011 - 12:58

Buongiorno
chiedo aiuto nel prospettarvi questa domanda:
il mio comune ha dirigenti e posizioni organizzative
ha riconosciuo i compensi in questione al personale di categoria D (non titolare di incarichi di PO) che siano investiti di determinate responsabilità.
In base alla lettura non chiarissima della prima parte del periodo:"l'eventuale esercizio di compiti che comportano specifiche responsabilità da parte del personale delle categorie B e C quando non trovi applicazione la speciale disciplina di cui all'art. 11, comma 3, del CCNL 31/03/1999";" il nostro ente può dare dare applicazione a questo istituo retributivo nei confronti del personale di categoria B e C? Qual'è la lettura corretta della controversa disposizione contrattuale che ho riportato integralmente?
Grazie
Anna Tosini

anna tosini

Messaggi: 34
Data d'iscrizione: 25.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Particolari responsabilita'

Messaggio  Paolo Gros il Mar 13 Set 2011 - 14:04

Nel caso in cui siano privi di posizioni della categoria D, i Comuni applicano la
disciplina degli artt. 8 e ss. ai dipendenti di cui al comma 1 classificati nelle
categorie C o B, ove si avvalgano della facoltà di cui alla disciplina di legge
richiamata nello stesso comma (all'art. 11, comma 3, del CCNL 31/03/1999)

Nel caso si può dare dare applicazione a questo istituo retributivo nei confronti del personale di categoria B e C ( particolari responsabilita' art. 17, comma 2, lettera f) ccnl 1/4/99) poiche' non trova applicazione l'articolo del CCNL 1999 che riguarda la posizione organizzativa data alla categoria B o C in comuni :
-privi di dirigenza
-privi di categoria D



Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

chi e quando si stabilisce la specifica responsabilità?

Messaggio  pollicino81 il Gio 27 Ott 2011 - 7:23

una domanda, nel piccolo comune dove lavoro alcuni dipendenti cat. C e D percepiscono una indennità di responsabilità pur non essendo responsabili di servizi. chi stabilisce l'indennità e quando? si può rivedere tale compenso? va fatto in contrattazione con i sindacati?grazie

pollicino81

Messaggi: 36
Data d'iscrizione: 01.06.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Responsabilita'

Messaggio  Paolo Gros il Gio 27 Ott 2011 - 7:27

Le partiolari responsabilita' sono elemento accessorio oggetto di contrattazione decentrata

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compensi specifiche responsabilità art. 17, comma 2, lettera f) ccnl 1/4/99

Messaggio  pollicino81 il Gio 27 Ott 2011 - 7:31

ah ok, quindi si possono modificare in sede di contrattazione decentrata, ma finchè non vengono contrattate valgono sempre.il sindaco vorrebbe "eliminarle" senza passare dai sindacati
Crying or Very sad

pollicino81

Messaggi: 36
Data d'iscrizione: 01.06.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Compensi

Messaggio  Paolo Gros il Gio 27 Ott 2011 - 12:09

Art. 36, c. 1, CCNL 22/01/2004

1.Il compenso per l’esercizio di compiti che comportano specifiche responsabilità di cui all’art. 17, comma 2, lett. f) del CCNL dell’1.4.1999 può essere determinato, in sede di contrattazione decentrata, entro i seguenti valori annui lordi: da un minimo di € 1.000 sino ad un massimo di € 2.000.

tali emolumenti sono finanziati da risorse stabili per cui rimangono in vigenza fino a nuova contrattazione che li destini altrimenti.


Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Compensi

Messaggio  Rag1 il Gio 27 Ott 2011 - 12:32

Il massimo ad oggi è di € 2.500,00....

CCNL 2004/2006 sottoscritto il 09/05/2006
Art. 7 Compensi per particolari responsabilità
1. La lett. f) del comma 2, dell’art.17 del CCNL dell’1.4.1999 è sostituita dalla seguente:
" f) compensare in misura non superiore a € 2500 annui lordi: l’eventuale esercizio di compiti che
comportano specifiche responsabilità da parte del personale delle categorie B e C quando non
trovi applicazione la speciale disciplina di cui all’art.11, comma 3, del CCNL del 31.3.1999; le
specifiche responsabilità affidate al personale della categoria D, che non risulti incaricato di funzioni dell’area delle posizioni organizzative, secondo la disciplina degli articoli da 8 a 11 del CCNL del 31.3.1999. La contrattazione decentrata stabilisce le modalità di verifica del permanere delle condizioni che hanno determinato l’attribuzione dei compensi previsti dalla presente lettera.”

2. E’ disapplicata, dalla data di sottoscrizione definitiva del presente contratto collettivo, la disciplina dell’art.36, comma 1, del CCNL del 22.1.2004.

Rag1

Messaggi: 157
Data d'iscrizione: 01.07.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Contrattazione

Messaggio  Paolo Gros il Gio 27 Ott 2011 - 12:34

Assolutamente ma esprimevo il solo concetto in risposta a "il sindaco vorrebbe "eliminarle" senza passare dai sindacati"
poiche' la disapplicazione dell'art.36 ( importo a parte ) non ha cambiato la concettualita'.
Grazie comunque della precisazione che ben delinea il problema nell'attualissimo.

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum