Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» protocollo d'intesa per utilizzo graduatoria concorsuale
Ven 3 Apr 2015 - 17:22 Da beps

» ritardo pagamento stipendio
Gio 5 Mar 2015 - 12:11 Da LAURADAN

» ritardo pagamento stipendio
Gio 5 Mar 2015 - 12:10 Da LAURADAN

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

congedo parentale facoltativo e malattia bimbo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

congedo parentale facoltativo e malattia bimbo

Messaggio  BERTO MARTA il Lun 18 Mar 2013 - 14:22

Salve a tutti! Sull'argomento congedo parentale facoltativo e malattia bimbo avevo verificato che in caso di concomitanza (lavoratrice in congedo parentale facoltativo a giorni e bimbo che si ammala nello stesso giorno) aveva prevalenza la malattia del bimbo. Per cui non conteggiavo un giorno di congedo facoltativo ma un giorno di malattia bimbo. Tutto bene fin quando si è trattato di un bimbo minore di tre anni che pertanto non ha riflessi sulla busta paga.
La concomitanza si è verificata anche per la malattia di bimbo superiore a tre anni. Nello specifico il certificato dichiarava che il bimbo aveva bisogno di assistenza per malattia il Mercoledì e che era ammalato dal giorno prima. Siccome il Martedì era il giorno settimanale che la madre aveva scelto come congedo parentale facoltativo, ho dato "precedenza" alla malattia del bimbo superiore a tre anni conteggiando sia il martedì che il mercoledì come malattia bimbo sup a tre anni con i relativi riflessi sullo stipendio.
Da verifiche successive mi viene il dubbio di non aver agito bene in quanto ho trovato che la commutazione della motivazione dell'assenza (in difformità alla richiesta fatta per godere del congedo facoltativo a giorni dove aveva specificato di scegliere il martedì) deve essere comunicata dalla madre cioè se vuole che il giorno di congedo facoltativo sia trasformato in malattia bimbo lo deve esplicitamente comunicare.
La cosa è vera? Dato che il certificato diceva esplicitamente che il bimbo era ammalato dal giorno prima (martedì) ho agito correttamente calcolandole due giorni di malattia? oppure avrei dovuto considerare il martedì come congedo parentale e solo il mercoledì come malattia bimbo sup a tre anni?
Ringrazio sin d'ora dell'aiuto.

BERTO MARTA

Messaggi: 45
Data d'iscrizione: 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

congedo

Messaggio  Paolo Gros il Mar 19 Mar 2013 - 1:29

e' come scrivi ovvero...deve essere comunicata dalla madre cioè se vuole che il giorno di congedo facoltativo sia trasformato in malattia bimbo lo deve esplicitamente comunicare.

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 51828
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: congedo parentale facoltativo e malattia bimbo

Messaggio  tyla il Mar 19 Mar 2013 - 2:13

Infatti, normalmente entrambi gli istituti sono riconosciuti a seguito di espressa richiesta della lavoratrice.

...il certificato dichiarava che il bimbo aveva bisogno di assistenza per malattia il Mercoledì e che era ammalato dal giorno prima...
Attenzione: il congedo per malattia figlio non funziona esattamente come la malattia del lavoratore, nel senso che il certificato non dichiara - ovviamente - un'inabilità al lavoro ma solo un periodo di malattia del bambino, all'interno del quale la dipendente colloca i giorni da fruire a detto titolo.

tyla

Messaggi: 313
Data d'iscrizione: 14.04.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

malattia bimbo

Messaggio  BERTO MARTA il Gio 21 Mar 2013 - 2:46

Scusate il ritardo nel rispondere. Vi ringrazio dell'aiuto chiaro e preciso. Per fare una cosa corretta riepilogherò le assenze per congedo parentale, malattia figlio sup o inf 3 anni e dopo accorderò con la dipendente come fare da qui al futuro.Grazie ancora.

BERTO MARTA

Messaggi: 45
Data d'iscrizione: 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Congedo parentale facoltativo

Messaggio  UFFICIO SEGRETERIA il Sab 13 Apr 2013 - 2:50


Una dipendente del Comune ha fatto richiesta di n. 2 giorni di congedo parentale favoltativo (retribuito al 30 %) i giorni 29 e 30 Aprile 2013, essendo che sono tra due festività (domenica 28 aprile e 1^ maggio) i giorni da considerare di "congendo parentale " sono solo effettivamente due o bisogna anche considerare i giorni festivi ?

Ringrazio e saluto

UFFICIO SEGRETERIA

Messaggi: 3
Data d'iscrizione: 17.01.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

conggedo

Messaggio  Paolo Gros il Lun 15 Apr 2013 - 0:14

poiche' fruiti a giorni bisogna anche considerare i giorni festivi

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 51828
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum