Gli Enti locali -Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web
Benvenuto nel sito
Cliccando su Registrare potrai registrarti gratuitamente, partecipare ai forum e scaricare gli allegati .
Se sei gia' registrato cliccando su Connessione potrai inserire la tua ID e la password e connetterti.
Se non vuoi piu' che questo messaggio compaia clicca su Non esporre piu' e potrai navigare nel sito come ospite .
Buona navigazione.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

ricorso causa di servizio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ricorso causa di servizio

Messaggio  emotion05 il Dom 1 Mag 2011 - 19:42

buonasera sono un ex assistente. polizia penitenziaria,ho fatto la domanda di causa di servizio gastroduodenite erosiva il cmo valuta a 7 cat il comitato di verifica
si pronuncia non dipendente da causa di servizio,per
prevalentemente a sfondo neuro distonico endogeno,non può nocivamente influire.
notificato il 02/2010 posso fare domanda adesso di ricorso?


emotion05

Messaggi: 22
Data d'iscrizione: 09.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ricorso causa di servizio

Messaggio  Paolo Gros il Dom 1 Mag 2011 - 21:05

Se si tratta di equo indennizzo:
Il ricorso contro il decreto che respinge la dipendenza da causa di servizio dell'infermità e/o contro il decreto che respinge l'equo indennizzo va presentato entro 60 giorni dalla sua notifica al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) competente per il territorio di residenza.
E' obbligatorio procedere con il patrocinio di un legale, che, vista la materia, sarà bene scegliere tra quelli esperti in diritto amministrativo.
In alternativa è possibile ricorrere entro 120 giorni dalla notifica del provvedimento con il Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, che va presentato per il tramite del Ministero della difesa e che si concluderà con una sentenza del Consiglio di Stato (recepita in un DPR che verrà notificato al ricorrente), sempre al Consiglio di Stato si ricorrerà in appello contro la sentenza del TAR.
Il giudizio del TAR - Consiglio di Stato, è di legittimità e non di merito e si conclude, nell'ipotesi più favorevole, con l'annullamento dell'atto impugnato.
Una sentenza favorevole al ricorrente, quindi, impone semplicemente alla Pubblica Amministrazione di ripetere le procedure di accertamento del diritto al beneficio.

C'è da sottolineare ancora, che il ricorso al TAR è ininfluente (per non dire inutile) in presenza di un parere negativo agli invocati benefici espresso dalla C.M.O.; il tribunale, infatti, non può ribaltare tale determinazione, in quanto le valutazioni tecnico-scientifiche, quali quelle espresse da una commissione di medici, non rientrano nei controlli sulla legittimità concessi ai magistrati amministrativi.

Se si tratta di respingimento di pnsione privilegiata :

Il decreto che respinge la concessione della PPO può essere impugnato senza limiti di tempo, purché sia stato ottenuto il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio, avanti alla Sezione Giurisdizionale Regionale della Corte dei Conti.
L'esame della Corte dei Conti è di legittimità e di merito, quindi una sua eventuale sentenza favorevole equivale a concessione della pensione privilegiata.
Il ricorso può essere presentato personalmente o (preferibilmente) con l'assistenza di un legale, nel primo caso si rinuncerà, infatti, alla possibilità di discutere in pubblica udienza il proprio ricorso.
Il ricorso va redatto secondo lo schema che riporto in calce ed è bene che sia compilato con la massima cura e con la massima precisione, ricco di tutte le informazioni sulla cronistoria del procedimento. Si dovranno allegare, in copia, tutti i documenti sanitari e le consulenze medico-legali di parte a sostegno delle proprie ragioni.
Il ricorso non è assoggettato ad imposta di bollo e prima di essere depositato nella cancelleria della Corte, ne va notificata una copia (senza allegati) tramite Ufficiale Giudiziario alla locale sede dell'Avvocatura dello Stato che rappresenterà il Ministero della difesa in giudizio. Per la notifica è sufficiente rivolgersi all'Ufficio Notifiche (UNEP) presso il Palazzo di Giustizia della propria città. Talvolta è la cancelleria della Corte stessa che cura la notifica all'Avvocatura dello Stato, della copia del ricorso, evitando tale incombenza al ricorrente.
La Corte dispone in genere, nuovi accertamenti sanitari, che saranno effettuati avanti al Collegio medico-legale distaccato presso la Corte stessa, ed emetterà successivamente il suo giudizio.
Contro la sentenza della Sezione Giurisdizionale regionale è ammesso ricorso in appello, entro due mesi dalla notifica della sentenza, ovvero entro un anno dalla sua pubblicazione (deposito in cancelleria) se la parte vittoriosa non l'ha notificata a quella soccombente, alla Sezione Giurisdizionale Centrale della Corte dei Conti a Roma. Il ricorso è ammissibile solo per motivi di diritto (errata valutazione delle prove nel I grado; errata, omessa o contraddittoria motivazione; falsa applicazione della legge; ecc.).
L'esame del ricorso avanti alla Corte può richiedere molto tempo e protrarsi a lungo; nel caso di incombente pericolo di vita del ricorrente o di comprovate disagiate condizioni economiche è ammessa istanza di trattazione anticipata del ricorso. Tale istanza si può stendere in calce al ricorso principale, ovvero può essere presentata in un secondo momento secondo il modello che trascrivo in calce .

Schema di ricorso

Alla Ecc.ma Corte dei Conti

Sezione Giurisdizionale Regionale

- Capoluogo di Regione -

Il sottoscritto........................................................................................................................................................................

nato a .......................................................................................... il ....................................................................................

residente in .................................................................................. Via ................................................................................

RICORRE AVVERSO

Il decreto del Ministero della difesa......................................................................................................................................

notificatogli il ............................................................................................................(1) in quanto lesivo dei diritti e interessi

per errata valutazione degli elementi sui quali l'autorità amministrativa ha basato il proprio convincimento ed inoltre per i

seguenti motivi:

...............................................................................................................................(descrivere con la massima precisione gli eventi e le condizioni che hanno causato l'infermità, nonché comportamento e conclusioni delle autorità amministrative, sanitarie e militari intervenute)......................................................................................................

.................................................................................................................................................................................. .

Si riserva di addurre altre motivazioni e documentazioni, dopo aver presa visione degli atti amministrativi. (2).

CHIEDE PERTANTO

voglia la Ecc.ma Corte adita, previ nuovi e più accurati accertamenti sanitari, annullare l'impugnato decreto ed accogliere

la presente richiesta.

Data ................................................................

Firma


MODELLO DI ISTANZA PER ANTICIPATA TRATTAZIONE DI RICORSO ALLA CORTE DEI CONTI
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Alla Ecc.ma Corte dei Conti

Sezione Giurisdizionale Regionale

- Capoluogo di Regione -



Il sottoscritto........................................................................................................................................................................

nato a .......................................................................................... il ....................................................................................

residente in .................................................................................. Via ................................................................................

PREMESSO

Che con ricorso depositato in data ............................................. ed iscritto al n. ........................... del Registro Generale dei ricorsi dell'anno ..........................................., ha impugnato il decreto del Ministero della Difesa n. ...................................... del ...............................................;

Che le condizioni di salute (e/o le condizioni economiche) dell'istante sono diventate precarie come attestato dalla certificazione allegata rilasciata da .......................................................... con ciò minando seriamente la possibilità che possa essere garantito il diritto alla difesa;

CHIEDE

Che l'Ill.mo Presidente della Corte disponga la trattazione anticipata del ricorso in oggetto.

Data .........................................

Firma....................................................................................


Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

ricorso causa di servizio

Messaggio  emotion05 il Lun 2 Mag 2011 - 9:05

grazie per la risposta
e una domanda presentata 2003
ma alla corte dei conti non e più possibile fare il ricorso per equo indennizzo.

emotion05

Messaggi: 22
Data d'iscrizione: 09.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ricorso

Messaggio  Paolo Gros il Lun 2 Mag 2011 - 9:57

Come detto il ricorso sull'equo indennizzo e' materia di Tar e non di Corte.

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 49846
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum