Gli Enti locali -Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web
Benvenuto nel sito
Cliccando su Registrare potrai registrarti gratuitamente, partecipare ai forum e scaricare gli allegati .
Se sei gia' registrato cliccando su Connessione potrai inserire la tua ID e la password e connetterti.
Se non vuoi piu' che questo messaggio compaia clicca su Non esporre piu' e potrai navigare nel sito come ospite .
Buona navigazione.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

normativa sull'orario di lavoro

Inviare un nuovo argomento   Rispondere all'argomento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

normativa sull'orario di lavoro

Messaggio  ELENAPAOLA il Mer 29 Ago 2012 - 10:13

Qual'è la normativa che disciplina l'orario di lavoro articolato su 5 gg dal lunedi al venerdi con l'effettuazine dei due rientri pomeridiani per 36 ore lavorative totali ???

ELENAPAOLA

Messaggi: 28
Data d'iscrizione: 12.12.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: normativa sull'orario di lavoro

Messaggio  kkk1972 il Mer 29 Ago 2012 - 11:37

ELENAPAOLA ha scritto:Qual'è la normativa che disciplina l'orario di lavoro articolato su 5 gg dal lunedi al venerdi con l'effettuazine dei due rientri pomeridiani per 36 ore lavorative totali ???
Ogni ente disciplina la modalità di effettuazione dell'orario di lavoro in modo autonomo, non esiste una norma superiore che dica che si fanno due rientri, o uno, oppure tre.
L'unica norma in materia, che io mi ricordi è questa:

Articolo 22 della legge 23 dicembre 1994, n. 724
1. L'orario di servizio nelle amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993,n. 29, e successive modificazioni ed integrazioni, si articola su cinque giorni settimanali, anche nelle ore pomeridiane, in attuazione dei principi generali di cui al titolo I del predetto decreto legislativo. Sono fatte salve in ogni caso le particolari esigenze dei servizi pubblici da erogarsi con carattere di continuita' e che richiedono orari continuativi o prestazioni per tutti i giorni della settimana, quelle delle istituzioni scolastiche, nonche' quelle derivanti dalla necessita' di assicurare comunque la funzionalità delle strutture di altri uffici pubblici con un ampliamento dell'orario di servizio anche nei giorni non lavorativi.
2. Nelle amministrazioni pubbliche indicate nel comma 1 l'orario settimanale di lavoro ordinario, nell'ambito dell'orario d'obbligo contrattuale, e' funzionale all'orario di servizio e si articola su cinque giorni, anche nelle ore pomeridiane, fatte salve le particolari esigenze dei servizi pubblici indicati nel comma 1.
ecc.

kkk1972

Messaggi: 742
Data d'iscrizione: 15.10.11
Età: 36
Località: Il mondo del diritto

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum