Gli Enti locali -Paolo Gros, Lucio Guerra e Marco Lombardi on web
Benvenuto nel sito
Cliccando su Registrare potrai registrarti gratuitamente, partecipare ai forum e scaricare gli allegati .
Se sei gia' registrato cliccando su Connessione potrai inserire la tua ID e la password e connetterti.
Se non vuoi piu' che questo messaggio compaia clicca su Non esporre piu' e potrai navigare nel sito come ospite .
Buona navigazione.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  enrico1971 il Lun 9 Lug 2012 - 13:53

il decreto 95/2012 stabilisce di fatto la nullità dei contratti che non siano stati stipulati attarzverso gli strumeti di acquisto messi a disposizione da Consip.
Questo significa che che le P.A. (comuni compresi) devono rivolgersi al Mepa di Acquisti in rete per gli acquisti di beni e servizi sotto la soglia comunitaria?
Se si, allora le procedure di cui all'art 125 del D. lgs 163/2006 non sono più attuabili ?
i parametri prezzo/qualità di consip costituiscono solo un riferimento e quindi si può anche acquistare a prezzi più bassi con altre procedure (quelle di cui al art. 125 ) o vi è comunque l'obbligo di rivolgersi a CONSIP ?

Grazie
Enrico

enrico1971

Messaggi: 12
Data d'iscrizione: 09.07.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

dl 95

Messaggio  Paolo Gros il Lun 9 Lug 2012 - 15:16

tutte le amministrazioni pubbliche (Comuni compresi) devono pescare dal catalogo centralizzato per i loro piccoli acquisti sotto la soglia comunitaria (130mila per le amministrazioni statali, 200mila per quelle locali).
Gli obblighi scatteranno dall'entrata in vigore della legge di conversione del Dl 52, che ora deve essere confermata dalla Camera. In ogni caso al massimo entro il 7 luglio, pena la decadenza di tutto il decreto

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 48886
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  francodan il Lun 9 Lug 2012 - 15:35

il decretro legge è immediatamente operativo

francodan

Messaggi: 5872
Data d'iscrizione: 07.10.10
Località: 4 comuni della Bassa Lomellina (estremo sud ovest lombardia)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

DL

Messaggio  Paolo Gros il Lun 9 Lug 2012 - 15:37

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-06-11/acquisti-tutti-obbligo-passare-063606.shtml?uuid=AbLyMSqF

bah Shocked

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 48886
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  francodan il Lun 9 Lug 2012 - 15:53

non ho il decreto sotto mano ,ma mi pare che all'ultimo articolo dica che il decreto entra in vigore con la pubblicazione sulla gazzetta ....(altrimenti che decreto legge sarebbe ....)

francodan

Messaggi: 5872
Data d'iscrizione: 07.10.10
Località: 4 comuni della Bassa Lomellina (estremo sud ovest lombardia)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

decreto

Messaggio  Paolo Gros il Lun 9 Lug 2012 - 15:54

concordo in assoluto ed infatti mi chiedevo ove il Sole 24 ore avesse dedotto

Paolo Gros
Admin

Messaggi: 48886
Data d'iscrizione: 30.07.10

Vedere il profilo dell'utente http://paologros.oneminutesite.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  francodan il Lun 9 Lug 2012 - 15:57

penso che il decreto legge sulla spending review sia stato molto "travagliato" ...se si guardano le bozze circolate prima del consiglio dei ministri e quanto invece pubblicato in gazzetta vi è un abisso...a partire dalle gestioni associate di cui in bozza nulla si diceva....
ora bisognerà vedere se e come resisterà in sede di conversione (salvo fiducia del governo).....

francodan

Messaggi: 5872
Data d'iscrizione: 07.10.10
Località: 4 comuni della Bassa Lomellina (estremo sud ovest lombardia)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  aprile il Mar 10 Lug 2012 - 14:54

Ma io dal decreto non leggo l'obbligo di approvvigionarsi tramite consip come avete descritto sopra:

ci sono due commi del primo articolo

1. I contratti stipulati in violazione dell’articolo 26, comma 3 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 ed i contratti stipulati in violazione degli obblighi di approvvigionarsi attraverso gli strumenti di acquisto messi a disposizione da Consip S.p.A. sono nulli, costituiscono illecito disciplinare e sono causa di responsabilità amministrativa. Ai fini della determinazione del danno erariale si tiene anche conto della differenza tra il prezzo, ove indicato, dei detti strumenti di acquisto e quello indicato nel contratto. Non sono comunque nulli i contratti stipulati tramite altra centrale di committenza a condizioni economiche più favorevoli.
e questo art 26 parlava di stipulare tramite consip ovvero di prenderne i parametri qualità przzo, ed è una norma che è sempre stata in vigore (prima di ogni acquisto io facevo una disamina-confronto consip)

prova del fatto che non tutte le PA sono tenute ad approvvigionarsi tramite consip (oltre al testo delal norma appena citata) è il comma 3 art. 1 della spending:

3. Le amministrazioni pubbliche obbligate sulla base di specifica normativa ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni di cui all’articolo 26, comma 3 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 stipulate da Consip S.p.A. o dalle centrali di committenza regionali costituite ai sensi dell’articolo 1, comma 455, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 possono procedere, qualora la convenzione non sia ancora disponibile e in caso di motivata urgenza, allo svolgimento di autonome procedure di acquisto dirette alla stipula di contratti aventi durata e misura strettamente necessaria e sottoposti a condizione risolutiva nel caso di disponibilità della detta convenzione.

Poi è vero che c'è un obbligo generalizzato valido per tutte le PA enunciato al comma 7 ma vale solo per alcune categorie merceologiche (carburanti, energia, telefonia ...)

7. Fermo restando quanto previsto con riferimento alle amministrazioni statali all’articolo 1, comma 449 e comma 450 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e all’articolo 2, comma 574 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, quale misura di coordinamento della finanza pubblica, le amministrazioni pubbliche e le società inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione, come individuate dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT) ai sensi dell’articolo 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, a totale partecipazione pubblica diretta o indiretta, sono tenute ad approvvigionarsi di beni e di servizi attraverso gli strumenti di acquisto e di negoziazione messi a disposizione da Consip S.p.A. e dalle centrali di committenza regionali di riferimento costituite ai sensi dell’articolo 1, comma 455, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, relativamente alle seguenti categorie merceologiche: energia elettrica, gas, carburanti rete e carburanti extra-rete, combustibili per riscaldamento, telefonia fissa e telefonia mobile.
Non è vero che per tutto si deve andare alla consip: tranne che per le categorie suddette, per il resto è tutto quasi come prima - per procedere ad un acquisto bisogna andare sul sito consip e fare un confronto con le convenzioni attive e 1) se ci sono si deve attingere da lì 2) se non ci sono, si può fare da soli; 3) se ci sono ma si riesce a dimostrare che non sono applicabili al ns caso (per qualità, tipologia bene, taglio minimo acqusiti ecc) allora si può procedere da soli



aprile

Messaggi: 233
Data d'iscrizione: 21.12.11
Età: 38

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  francodan il Mar 10 Lug 2012 - 15:24

....ho visto su un giornale che in una pagina si diceva che era stato tolto l'obbligo di pubblicare i bandi sui giornali...nella pagina seguente che era uscita la rettifica al decreto che invece conferma la sussistenza dell'obbligo

francodan

Messaggi: 5872
Data d'iscrizione: 07.10.10
Località: 4 comuni della Bassa Lomellina (estremo sud ovest lombardia)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  aprile il Mar 10 Lug 2012 - 15:31

infatti io evito di leggere le notizie e prendo direttamente il decreto, anche per farmi un'idea prima di leggere interpretazioni più o meno fantasiose...
Olrtre che eliminare l'obbligo di pubblicare bandi sui giornali, io avevo letto in una delle stesure l'eliminazione del costo di pubblicazione dei bandi sulla GURI (mano santa!)

Mi sto leggendo il testo sul sito di bosetti e gatti (secondo me il migliore)

aggiorniamoci su questo post, che ne dite? io sto leggendo di acquisti e di funzioni associate...

aprile

Messaggi: 233
Data d'iscrizione: 21.12.11
Età: 38

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  enrico1971 il Mar 10 Lug 2012 - 15:44

Credo che sia stato abrogato .....

art. 1 comma 5 Dl. 95/2012
All’articolo 66, comma 7 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 il secondo periodo è soppresso.




_______________________________________________________________________________
francodan ha scritto:....ho visto su un giornale che in una pagina si diceva che era stato tolto l'obbligo di pubblicare i bandi sui giornali...nella pagina seguente che era uscita la rettifica al decreto che invece conferma la sussistenza dell'obbligo


enrico1971

Messaggi: 12
Data d'iscrizione: 09.07.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  aprile il Mar 10 Lug 2012 - 15:49

hai ragione e l'hanno eliminato.... con una RETTIFICA in Gazzetta!!

5. [All’articolo 66, comma 7 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 il secondo periodo è soppresso.](comma inesistente, come da avviso di rettifica comunicato in Gazzetta Ufficiale n. 158 del 9 luglio 2012)

incredibile... eppure era una cosa più che ragionevole, eliminare il costo per un obbligo di legge. mah...

aprile

Messaggi: 233
Data d'iscrizione: 21.12.11
Età: 38

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  enrico1971 il Mar 10 Lug 2012 - 16:21

aprile ha scritto:hai ragione e l'hanno eliminato.... con una RETTIFICA in Gazzetta!!

5. [All’articolo 66, comma 7 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 il secondo periodo è soppresso.](comma inesistente, come da avviso di rettifica comunicato in Gazzetta Ufficiale n. 158 del 9 luglio 2012)

incredibile... eppure era una cosa più che ragionevole, eliminare il costo per un obbligo di legge. mah...
_________________________________________________________________________________

Ci sarebbe stato un risparmio di non meno 1.000 € a gara

enrico1971

Messaggi: 12
Data d'iscrizione: 09.07.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  aprile il Mar 10 Lug 2012 - 16:24

... e ahimè aveva ragione anche il primo collega:

con la legge 94/2012 è stata modificata la finanziaria 2007 art. 1 comma 450 e tutti dobbiamo andare a comperare al MEPA


450. Dal 1° luglio 2007, le amministrazioni statali centrali e periferiche, ad esclusione degli istituti e delle scuole di ogni ordine e grado, delle istituzioni educative e delle istituzioni universitarie, per gli acquisti di beni e servizi al di sotto della soglia di rilievo comunitario, sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione di cui dall’articolo 328, comma 1, del regolamento di cui al d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207. Fermi restando gli obblighi previsti al comma 449 del presente articolo, le altre amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi del medesimo articolo 328.
(comma così modificato dall'articolo 7, comma 2, legge n. 94 del 2012)


RIMANE da capire che fine fanno gli acquisti di beni e servizi in economia art. 125 codice contratti (i lavori sono esclusi da questa norma).....

aprile

Messaggi: 233
Data d'iscrizione: 21.12.11
Età: 38

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: D.L. 95 2012 Spending Rewiew acquisti di beni e servizi dei comuni.

Messaggio  enrico1971 il Mar 10 Lug 2012 - 16:37

mi sembra che il problema sia risolto Very Happy

________________________________________________________________________________
aprile ha scritto:... e ahimè aveva ragione anche il primo collega:

con la legge 94/2012 è stata modificata la finanziaria 2007 art. 1 comma 450 e tutti dobbiamo andare a comperare al MEPA


450. Dal 1° luglio 2007, le amministrazioni statali centrali e periferiche, ad esclusione degli istituti e delle scuole di ogni ordine e grado, delle istituzioni educative e delle istituzioni universitarie, per gli acquisti di beni e servizi al di sotto della soglia di rilievo comunitario, sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione di cui dall’articolo 328, comma 1, del regolamento di cui al d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207. Fermi restando gli obblighi previsti al comma 449 del presente articolo, le altre amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi del medesimo articolo 328.
(comma così modificato dall'articolo 7, comma 2, legge n. 94 del 2012)


RIMANE da capire che fine fanno gli acquisti di beni e servizi in economia art. 125 codice contratti (i lavori sono esclusi da questa norma).....

enrico1971

Messaggi: 12
Data d'iscrizione: 09.07.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum